Studio Tecnico

Ing. Alfonso Dazzi e Ing. Marco Filippi 

Studio Tecnico

Ing. Alfonso Dazzi e Ing. Marco Filippi 

Tel. e Fax: 0522 435855

 

dazzieng2@iol.it​

ing.marcofilippi@libero.it‬

Via Filippo Ferrari n. 2

42121 - Reggio Emilia


facebook
instagram

Consolidamento strutturale

Quanto è sicura la mia casa?

Alcune case, e non tutte antiche, contengono delle vere e proprie spade di Damocle che pendono sulla testa degli occupanti. Una breve lista:​

  1. Travi marce o sfilate dal muro: questo è tipico di certe abitazioni molto vecchie con struttura portante invisibile. In alcuni casi ho visto persone che da vent’anni andavano a dormire sotto travi mezze sfilate o con l’appoggio talmente marcio che non c’era praticamente rimasto legno buono. In altre occasioni ho riscontrato casi di negozi pieni di gente con solai che stavano su solamente grazie al pavimento tanto la struttura in cemento armato era deteriorata e corrosa.
  2. Balconi con l’armatura deteriorata: un balcone è generalmente ancorato al solaio delle stanze interne o appoggiato su mensole esterne. Ho visto casi di balconi quasi completamente staccati perché l’armatura era corrosa. E la gente ci andava tranquillamente tutti i giorni a stendere i panni.
  3. Soppalchi e balconi mal progettati: alcune strutture presenti nella case moderne non sono minimamente in grado di sopportare il carico previsto dalla legge. E aspettano per anni, come trappole, che qualcuno ci metta sopra qualcosa di pesante…
  4. Tetti di pessima qualità: molte strutture, anche qui non tutte antiche, hanno tetti che sembrano quelli di una baraccopoli: travi in cattive condizioni ammucchiate senza ordine né manutenzione, capriate coi giunti ormai marci e solai invasi dall’umidità e dai piccioni. Succede anche in palazzi che, quando sono stati costruiti, appartenevano a gente molto ricca. Questi tetti aspettano, pazienti, che venga davvero una nevicata grossa e che magari ci piova sopra. Tra le travi che pesano centinaia di chili e le stanze dell’ultimo piano spesso c’è solo un leggero solaio in legno nelle stesse condizioni di manutenzione. Una grossa trave che cade sotto carico può arrivare tranquillamente l piano terra tirandosi dietro i solai che incontra.
  5. Muri troppo sottili: molte case antiche hanno muri interni molto alti realizzati con un solo mattone di spessore. Questi muri, così snelli, sono sempre a rischio di instabilità. Andavano bene a malapena tanto tempo fa quando tutti i solai erano leggeri, adesso spesso ci son sopra appartamenti pesantissimi. Anche loro aspettano una scossa di terremoto nella direzione sbagliata o un intervento di restauro un po’ sconsiderato.
  6. Strutture in falso: sia nelle case nuove che in quelle vecchie si vede talvolta qualche muro pesantissimo che, invece di appoggiarsi sul muro del piano di sotto, si appoggia direttamente sul solaio. Così ci si trova con un solaio magari leggero sovraccaricato in permanenza in un modo per il quale non era stato progettato. Anche queste strutture aspettano pazienti. Che qualcuno metta un paio di grosse librerie nella stanza sbagliata, magari. 

 

E questi sono solo gli esempi più classici. Si vedono anche cose molto più strane.

Naturalmente la maggior parte di queste spade di Damocle sono ancora lì sospese e nessuno si è mai fatto niente. Ci sono persone che si vantano di guidare da trent’anni senza essersi mai messe la cintura di sicurezza, o di fumare senza problemi da quando erano alle medie. Una situazione ad alto rischio non significa che si debbano avere incidenti per forza. Ma la possibilità di averne aumenta di un bel po’. C’è gente che dorme in una casa molto meno sicura della propria macchina: magari non comprerebbe mai un’auto senza l’ABS e poi tutte le sere dorme in zona sismica sotto una trave pericolante. Per questo io raccomando, nei casi dubbi, di far fare un controllo da parte di un tecnico abilitato. Così si sa qual è la situazione e ci si può regolare con consapevolezza. Lo stesso discorso vale quando si vuole comprare una casa nuova. Sono sempre trecento euro spesi molto bene.

Sfondoperecuperiedilizis.JPGssew.JPG31591027656673_IMG_5076.JPG1591027655853_IMG_5077.JPG1591027660979_20190204_112311
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder